4814875741929301
 

Bonus 150 euro, chi deve presentare domanda online all’INPS entro la scadenza del 31 gennaio 2023

Chi non riceve automaticamente il pagamento del bonus 150 euro potranno fare domanda per il pagamento delle somme entro la scadenza del 31 gennaio 2023.

Sarà riconosciuta una somma di 150 euro una tantum da erogare nel mese di novembre ai lavoratori dipendenti, pensionati e altre categorie.

L’indennità non è cedibile, né sequestrabile, né pignorabile e non costituisce reddito né ai fini fiscali né ai fini della corresponsione di prestazioni previdenziali ed assistenziali. Per l’erogazione di tale somma i lavoratori dipendenti, sia del pubblico che del privato, non devono presentare nessuna domanda.

Circolare numero 127 del 16 novembre 2022.

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti